Elementi di base

I video contenuti in questa sezione si prefiggono di offrire le conoscenze teoriche di base e gli strumenti operativi indispensabili per insegnare la lingua italiana a stranieri nel contesto specifico dell’insegnamento volontario a migranti adulti.

Indice

Prologo: lo spirito del nostro corso di formazione
Introduzione

Contesto

Unità didattica

Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue

Fase 1: Orientamento & Riscaldamento

  • La motivazione
  • Attività, tecniche e consigli per la prima fase

Fase 2: Presentazione dell’input

  • Il testo: cos’è, a cosa serve
  • Comprendere: le strategie
  • Attività, tecniche e consigli per la seconda fase
  • I materiali didattici

Fase 3: Messa a fuoco

  • Punto della situazione: introduzione alla terza fase
  • La competenza comunicativa
  • Insegnare le funzioni comunicative
  • Insegnare il lessico
  • Insegnare la morfosintassi
  • Tecniche per insegnare la morfosintassi
  • Implicazioni didattiche della teoria dell’interlingua (es. correzione dell’errore)
  • La morfosintassi. Una domanda: Come comportarsi quando gli studenti chiedono spiegazioni su argomenti che è ancora presto per affrontare
  • Insegnare la fonologia
  • Gli aspetti culturali e interculturali

Fase 4: Messa in pratica

  • Insegnare le abilità linguistiche
  • Insegnare le abilità linguistiche. Una domanda: come evitare di avvalersi della lingua scritta nei casi di difficoltà?
  • Insegnare le abilità linguistiche. Una domanda: come comportarsi nei casi di studenti con scolarità debole?

Fase 5: Riflessione, ripasso e rinforzo

  • La riflessione sulla lingua
  • La verifica
  • I giochi

“Faccio danno?..”

In conclusione

I commenti sono chiusi.